Vivere non sopravvivere

Oggi è il primo giorno dell’anno 2013. Inizia un nuovo anno, un altro fantastico anno da vivere intensamente e in ogni suo attimo come faccio sempre da 47 anni. In un anno succedono tantissime cose oppure non succede niente, ma sono ugualmente  365 giorni da vivere. Si ho scritto da vivere non sopravvivere. Io non sopravvivo: io vivo! Dalla mattina quando mi alzo alla sera quando vado a letto per me il bicchiere è sempre mezzo pieno e mai mezzo vuoto, i miei occhi vedono sempre il sole anche quando c’è la nebbia, i miei pensieri sono sempre a colori e mai in bianco e nero anche se questi ultimi 2 colori sono bellissimi e li amo, il giorno che ho vissuto è stato eccezionale ma quello che lo seguirà sarà veramente eccezionale. Oggi ho amato la mia donna, domani l’amerò ancor di più e magari in modo diverso. Oggi ho scritto una nuova canzone, domani ne scriverò un’altra più bella. Oggi ho imparato un nuovo accordo musicale, domani imparerò tutti gli accordi musicali e perfezionerò il mio modo di suonarli. Oggi ho avuto un’ottima idea per un nuovo progetto, domani ne avrò un’altra o altre 100 e altrettanto ottime. Oggi non riesco a pensare? Non riesco a concentrarmi nel mio lavoro? Il mio computer è lento? Mi mancano le idee? La mia chitarra non suona come vorrei farla suonare? Non mi rispondono alle e-mail inviate? Non mi rispondono al telefono? Non mi firmano un nuovo contratto? Non mi pagano un lavoro? Le televisioni mi bombardano di cattive notizie? I quotidiani scrivono cose brutte? Non importa, oggi mi dedico alla cura delle mie piante, mi dedico alla cura del mio corpo facendo un po di moto, mi dedico alla pulizia della casa, telefono a mia mamma e ai miei fratelli e sorelle, mando un messaggio di saluto ai miei nipoti, vado a lavare la macchina, telefono a qualche mio amico o amica, vado a trovare la mia amata in negozio e se ha bisogno sto li con lei, vado dal fruttivendolo a comprare della verdura fresca per preparare un’ ottima cena, vado in libreria a comprare un nuovo libro o una rivista, vado a fare un giro per la città perdendomi per le vie senza meta e scoprendo magari qualcosa di nuovo e di interessante. Domani sarà sicuramente un giorno migliore ma oggi ho vissuto ugualmente.

 

adrianomaria
Ho sempre ascoltato musica senza preclusioni di genere, mosso solo dall’entusiasmo e dalla curiosità di conoscere, scoprire, andare oltre. Etichette e classificazioni non mi hanno mai limitato nella scelta, le ritengo necessarie solo per catalogare e “mettere a scaffale”. Adriano Maria classe 1965. Autore, compositore, musicista, dj. Nel 2016 autore/compositore dell'album ZeroVenticinqueCinquanta su etichetta IRMA Records. L'uscita del nuovo album è prevista per il 24 Settembre 2019 su tutti i digital store ed in seguito su cd in 100 copie sempre su etichetta IRMA Records. Stay tuned, yo!!!
Bassi
Batterie